Interview with Queer Tango Teacher Faysal Tekoğlu

Queer Tango arrived in Turkey thanks to Faysal Tekoğlu, a Diyarbakır’s Kurd based in Istanbul, who in 2008 organized the first Queer Tango classes in his new city. Since then the Queer Tango has become a well known phenomenon in the dance scene and especially in activism. This article goes over this experience together with Faysal.

“Come nasce il tuo legame con il ballo e come sei arrivato a insegnare tango queer?

Mi sono avvicinato alla danza nel 1984 con i balli popolari, di cui poi sono diventato insegnante. Nel 1998 mi sono trasferito a Istanbul e ho scoperto il tango. Ho cominciato a praticarlo, nel 2004 a insegnarlo, e in questa esperienza è germogliata in maniera naturale e quasi inconsapevole l’esigenza del tango queer. Viviamo in una realtà che comprende molte identità e mi domandavo perché queste non fossero presenti nel tango, perché non ci fossero gay, lesbiche, bisessuali, trans, intersex, ma solo maschi e femmine. Fondamentalmente questa domanda nasceva dal fatto di essere curdo: in un paese in cui tutti devono essere turchi, dobbiamo anche essere per forza maschio e femmina nella danza? Nel 2008 ho organizzato i primi workshop e nel 2010 sono nati i corsi.” – www.kaleydoskop.it

Read the full article here:

Tango queer. Intervista a Faysal Tekoğlu, in the Italian magazine Kaleydoskop, 13 Gennaio 2019.