Short Documentary about Tango Queer Roma

Video (3:47): Short Documentary in Italian about Tango Queer Roma by Rep.tv (2018)

Siamo entrati nella Malquerida, la prima milonga queer italiana, in occasione della maratona di tango ‘DeGenere’ al teatro AltroSpazio di Roma. “Queer – ci spiegano – significa ‘strano’, ‘insolito’, ‘bizzarro’. Originariamente usato come insulto, la comunità lgbt si è poi riappropriata del termine per rivendicare la propria identità con fierezza”. Abbiamo incontrato i maestri che hanno importato dalla Germania il ‘tango queer’, danza aperta a coppie lgbt e etero, liberandola dagli stereotipi del tango argentino. “Nel tango tradizionale – spiega Cristiano Bramani, fondatore dell’associazione Tango Queer Roma – l’uomo conduce la danza (è il leader) e la donna lo segue (follower)”. “Da noi invece – aggiunge Walter Venturini, fondatore della Malquerida – due uomini o due donne possono danzare insieme liberamente. Siamo aperti a tutti, accogliamo ogni combinazione di genere e di ruolo, compresa quella tradizionale”. A chi chiede se questo non sia un ghetto, Bramani risponde fiero: “Sì, c’è ancora bisogno di abbattere i codici, di esporre una bandiera, perché c’è ancora omofobia. Qui ognuno è libero mentre nella società non c’è una reale apertura”.

di Pasquale Quaranta
riprese di Maurizio Tafuro e Vito Pagano
montaggio di Mariagrazia Morrone